ICOY Guardian

AI AL SERVIZIO DELL'UOMO PER LA PROTEZIONE E IL CONTROLLO DELLE AREE DI PERICOLO

ICOY®

Le soluzioni ICOY® sia Mover sia Guardian offrono sistemi avanzati di supporto alla sicurezza e prevenzione degli incidenti sul lavoro.
ICOY Guardian supervisiona e controlla determinate aree interne ed esterne (Red Zone) ove possono verificarsi pericoli e
rischi associati ad aree critiche e alla interferenza tra uomo e macchina. L’obiettivo è sempre di proteggere la vita e la salute dei lavoratori e migliorare l’efficienza delle operazioni industriali.

CONTATTACI

ICOY Guardian

I sistemi ICOY® sono compatibili con i requisiti delle agevolazioni Industry 4.0.
Per maggiori informazioni sui sistemi ICOY®
e sulle sue innovative applicazioni:

ICOY Guardian

Il sistema copre installazioni in ambienti indoor e outdoor ed utilizza componenti con opportune certificazioni. Una configurazione tipo di ICOY Guardian prevede:

  • Telecamere per il monitoraggio dell'area critica con possibilità di visione dell’area a 360 °
  • Il perimetro di sicurezza può essere visibile a terra, nelle soluzioni indoor, tramite lampade di proiezione specifiche per ambienti industriali.
  • Installazione di allarmi ambientali sonori e visivi dotati di sirena continua e luci di segnalazione. (semaforo)
  • Memorizzazione di informazioni relative a violazioni del perimetro (data, ora e foto), connessione Wi-Fi/ 4G-LTE con i sistemi informativi del cliente per il monitoraggio degli eventi e per l'utilizzo degli stessi per fini statistici.

L’Intelligenza Artificiale, cuore del sistema, è basata su Deep Learning (*), ovvero algoritmi creati sulle reti neurali convoluzionali, che permettono all’AI di definire automaticamente una serie di caratteristiche che possono essere utilizzate per classificare il contenuto di un’immagine. In questo modo l’analisi può essere costantemente migliorata con l’aumentare del numero di immagini analizzate. Maggiore esperienza viene fatta da AI maggiori saranno le sue capacità di prendersi cura di noi. 

ICOY Guardian ha superato i limiti oggettivi delle tecnologie utilizzate sino ad oggi, nell’ambito della protezione del personale. Rappresenta un’evoluzione nell’uso dell’intelligenza artificiale per rendere i luoghi di lavoro più sicuri, focalizzandosi riconoscimento delle singole entità e sul loro monitoraggio all’interno di aree critiche, ad esempio zone di interferenza uomo-macchina in determinate operazioni logistiche e industriali. 

(*) Il Deep Learning Il deep learning è un’area del machine learning che si basa su un apprendimento automatico a più livelli dai dati di input. Ogni livello più profondo prende come input i dati di output del livello precedente estraendo sempre più informazioni con l’aumentare della profondità.

ICOY Guardian può essere installato sulle strutture del plant per MONITORARE AREE CRITICHE creando dei perimetri di sorveglianza. Un esempio potrebbe essere il monitoraggio di aree in prossimità di sostanze corrosive.
Il perimetro viene definito in base alle analisi ambientali e alle esigenze del singolo cliente. La fase successiva prevede il training dell’AI per raggiungere livelli di efficienza propri della soluzione in modo da rendere quel perimetro “attivo” attraversi l’utilizzo di avvisi sonori e visivi. “attivo” si traduce in capacità dell’ AI di individuare la presenza di una persona (o altra entità richiesta dal cliente) all’interno del perimetro critico. 

L’elaborazione sfrutta il flusso video delle telecamere, le quali posseggono una frequenza fotogrammi di 30 FPS, per la ricerca delle entità richieste; quando l’IA individua una di queste entità, considera la posizione di essa in relazione al perimetro critico e gestisce i relativi avvisi per segnalare la situazione di pericolo.

Ulteriore applicazione di ICOY Guardian è la gestione degli angoli ciechi, sarà per esempio possibile avvertire i muletti e /o i pedoni in prossimità dell’angolo in modo da evitarne l’interferenza/scontro.

Le aziende con le quali collaboriamo hanno ormai la consapevolezza del fatto che ICOY Guardian non è un semplice sistema di rilevamento, si tratta di uno strumento evoluto che permette di diversificare le entità riconosciute e poter gestire, in maniera custom, le esigenze di ogni cliente!

Siamo al fianco delle singole imprese per aiutarle a costruire ambienti più sicuri, esaminando i loro bisogni/criticità e realizzando obiettivi!

I punti di forza di ICOY Guardian.

  • Controlla aree interne o esterne dell’azienda attraverso il monitoraggio di perimetri virtuali.
  • Gestione e controllo degli angoli ciechi attraverso telecamere posizionate sopra l’area da rilevare. (evitare interferenza uomo-macchina).
  • Gestione fino a 8 telecamere per singola unità centrale,  ciò significa monitorare fino a 8 aree indipendenti tra di loro. Diversificare l’attivazione di un evento in base all’entità riconosciuta, ad esempio all’interno di una red zone off limits alle persone ma non ai mezzi.
  • I processi produttivi non generano falsi positivi, ad esempio presenza di truciolo o scarti di lavorazione.
  • Attua una sicurezza ridondante in aree dove sono presenti barriere fisiche di protezione.
  • Può sostituire barriere fisiche dando la libertà alle macchine/persone di muoversi.
  • Controlla dall’alto una Red Zone dando la possibilità ad alcuni operatori ad esempio gli addetti  di invadere l’ area con strumenti di lavoro necessari alla pulizia della macchina senza far scattare il blocco. L’emergenza viene attivata nel caso il sistema rilevi un elemento umano (ad esempio una mano).
  • Conta il personale all’interno dell’area. Questo aiuta le aziende a limitare la presenza di personale in determinate aree.
  • Rileva i DPI inossati dal personale.
  • Rileva anche solo parti del corpo.